User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

 

 ….. Prima o poi doveva succedere.....Una di quelle giornate che avrei potuto cambiarne il corso .....


Prima o poi doveva succedere.
Di cosa sto parlando? del mio venerdì nero (anche se non sono superstiziosa), di quei messaggi subliminali che arrivano dal corpo e dal destino. Una di quelle giornate che sicuramente avrei potuto cambiarne il corso. Ho deciso di andare in ufficio prima del solito orario, in mattinata c’era la recita dei gemelli, per poi rientrare in ufficio. Al mio risveglio, per un attimo ho pensato che non fosse la cosa giusta, avrei potuto avvisare che sarei andata al lavoro finita la festa, però  all'ultimo momento non mi andava.

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

 

... le cose vanno sempre come devono andare...ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti...

Mi hanno detto che se hai un blog devi scrivere spesso. Assolutamente vero. Non ne abbiano male i lettori se a volte non riuscirò a stare al passo! Dovete sapere che scrivere per me è importante ma devo essere ispirata e non sempre questo accade. L'ispirazione viene da dentro, dalle sensazioni, da come ci si sente e da come si è affrontata una giornata.
Sabato scorso leggendo la recensione di un libro, mi è apparsa una scritta che diceva così : le cose vanno sempre come devono andare: destino, coincidenze, scelte.

User Rating: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active

 

Al mattino lo sguardo ti porta ... a guardare l'infinito in quel punto dell'orizzonte dove mare e cielo si confondono... Ma il mare che più mi piace è quello d'inverno ...


Chi non vive al mare non lo può sapere ma il mare ti strega. Io non ci credevo fino a quando non mi sono trasferita a viverci. Del mare non puoi più farne a meno.

Che tu cia sia nato o ci sia venuto a vivere diventa un elemento insostituibile della tua giornata.

Al mattino lo sguardo ti porta là nel profondo e azzurro mare, a guardare l'infinito in quel punto dell'orizzonte dove mare e cielo si confondono. Ma anche il cielo è diverso