Galleria Borbonica a Napoli ... un susseguirsi di storia...

Ultimo giorno a Napoli, siamo all’inizio della nostra visita. La nostra guida ci invita a chiudere gli occhi, da lì a poco sentiremo un suono. Un allarme che si ripete ogni 15 secondi. Ti entra dentro, ti penetra, ti pervade una sensazione di paura. Ecco ora possiamo riaprire gli occhi.

Un incontro tra due mari e tra due terre, da nord a sud ... una dimora storica nel Salento ...

Credo che gli incontri non avvengano mai per caso e credo ancora di più nelle fortunate coincidenze. E proprio una di queste ha fatto sì che in una giornata qualsiasi incontrassi Susanna.
Un incontro tra due mari e tra due terre, da nord a sud.
Come si definisce lei " Romana e Salentina", mi racconta della sua amata Puglia, del tempo che trascorre tra Alessano, borgo nel cuore del Salento, e Santa Maria di Leuca e Roma.
Io appassionata di viaggi e di mare, di questa Regione della quale ho visitato Ugento con la sua baia ( le Maldive del Salento ), Lecce con i suoi edifici barocchi, Gallipoli appollaiata sul caratteristico isolotto. L’anno successivo eccomi ad Alimini e i laghi, Otranto e il castello Aragonese.

Napoli è una città diversa, dai contrasti forti, dai diversi volti, l'atmosfera che si respira è unica ...  Napoli non può mancare nei vostri viaggi ...

La puoi guardare dal mare, dall'alto, dalla passeggiata oppure da una delle tante vie del centro ma comunque sia rimarrai senza parole.
Napoli è suggestiva, è particolare, con le due diverse vesti. Ora elegante e ricercata ora popolare e chiassosa.
Come ogni regione italiana vanta un patrimonio enogastronomico di eccellenza.
Nelle prossime righe vi porterò a zonzo per i suoi quartieri.